Carenti i miei medicinali?

La continuità della terapia per le persone con patologie croniche ed invalidanti è un diritto indiscutibile!
Barbaria è apprendere della carenza quando esaurite le scorte ci si reca in farmacia per reintegrarle!

Da anni AICE denuncia tale gravissima criticità richiedendo che i rappresentanti delle associazioni laiche vengano inseriti negli organi decisori la politica del farmaco. Questo importante risultato AICE verrà, come sempre offerto per tutte le patologie.

Proposta da AICE ad AIFA l'applicazione AIFA Medicinali che avverta il cittadino dell'entrata in carenza dei "medicinali in Elenco farmaci carenti - 07/06/2024  pubblicata da AIFA il corrispondente elenco dei farmaci anti crisi epilettiche.

ATTENZIONE, AIFA segnala di prossima entrata in carenza i seguenti

medicilali ma, nonostante la richiesta AICE del 27.07.23 non invia

allerta sull'applicazione AIFA Medicinali perchè entreranno

successivamente alla data dell'aggiornamento. Assurdo! AICE ha

chiesto, per incrementare la fiducia tra AIFA ed i Cittadini che l'allerta

venga inviata immediatamente a seguito della comunicazione

del titolare del medicinale, all'applicazione AIFA Medicinali.

Questa la lista al  07/06/2024

dei mediciali di prossima carenza

non segnalati nell'applicazione AIFA Medicinali

 

Scarica la lista AICE dei

MEDICINALI ANTI-CRISI EPILETTICHE CARENTI

AGGIORNATA AL 07/06/2024 su BD AIFA

Controlla, ma soprattutto

scarica l'applicazione AIFA Medicinali

Scarica per  

IOS                  ANDROID     

Comunicato AIFA n. 700 Foglio informativo AIFA Manuale applicazione

 ... e pensare a chi, Presidente LICE Laura Tassi, sostenga, per poi utilizzare sue conquiste, dell'inutilità di AICE per i "loro" pazienti... quale eccellente etica professionale!

GUARDA ANCHE IL FOGLIO INFORMATIVO AICE

Carenza farmaci:

Obblighi dell’Azienda/Distributore/Farmacia

Riferimento normativo

Cosa possiamo pretendere e da chi.

 

5x1000

SEGNALA criticità...
discriminazione, carenza farmaci, effetti collaterali, mala sanità, costi impropri...


 

Cerca nel sito

 



Newsletter