SABRIL 500mg, Allerta AIFA: Carenza Terminata

AIFA comunica la fine della carenza del Buccolam. Finalmente una buona notizia per le nostre famiglie.

 

Segue quanto alle precedenti e superate comunicazioni

 

AICE-SANOFI: comunicazione per affrontare al meglio la carenza.

 

La SANOFI risponde alle sollecitazioni AICE con il seguente comunicato congiunto con precise indicazioni su come affrontare e superare questa temporanea criticità riportata anche da AIFA alla pagina "Farmaci Carenti" nella "Lista dei farmaci temporaneamente carenti - Aggiornamento del 29/09/2020 [0.29 Mb]" troviamo anche il SABRIL 500mg:

Un segno di una vicinanza verso le persone a cui il farmaco è prescritto, un segno, auspicato da AICE, che le aziende diventino, pur nella loro specificità, soggetto attivo e paritario nel confrontro pubblico in essere tra Istituzioni e rappresentanti laici e professionali del mondo dell'epilessia. La loro partecipazione non può, non deve essere esclusa proprio da chi ne pretende congrue. Meglio franco confronto.

Ecco che fare!

 

Segue quanto pubblicato in precedenza

Alle già numerose criticità sui farmaci per la cura dell'epilessia da oggi 05.10.2020 sino al 30.11.2020 s'è aggiunta la carenza del SABRIL 500mg.

Sul sito AIFA alla pagina "Farmaci Carenti" nella "Lista dei farmaci temporaneamente carenti - Aggiornamento del 29/09/2020 [0.29 Mb]" troviamo anche il SABRIL 500mg:

AICE, oltre a riportare le indicazioni di AIFA, ha chiesto a SANOFI che sia data la massima assistenza.

NECESSARIA una ALLERTA AIFA sulla CARENZA FARMACI direttamente accessibile dal singolo cittadino.

AICE, ANFFAS, SINP e SINPIA hanno avanzato semplice proposta per risolvere questo aspetto.

In corso con AIFA il confronto: Da una criticità sull'epilessia ad una soluzione universalistica per tutti.

 

5x1000

SEGNALA criticità...
discriminazione, carenza farmaci, effetti collaterali, mala sanità, costi impropri...


 

Cerca nel sito

 



Newsletter