ZARONTIN RIVALUTAZIONE Costo posto in attenzione AIFA

Le proteste AICE-ANFFAS-SINP e SINPIA circa l'assurdo e discriminatorio incremento del costo del farmaco ZARONTIN dai 5€ per la confezione da 50 capsule (rimborsabile-fascia a e ritirato dal commercio) ai 115 per la confezione a 56 cps non rimborsabile ed in fascia Cnn, lentamente... troppo lentamente per le nostre famiglie, stanno dando i primi risultati.

Con nota della Direzione Generale dell'AIFA del 14.8.2020, la Direzione Generale segnala che "la questione del prezzo di Zarontin 56 cps è già all'attenzione delle Commissioni dell'AlFA. In particolare, nella riunione straordinaria del 7 agosto u.s., il Comitato Prezzi e Rimborsi {CPR) ha chiesto alla CTS una rivalutazione del farmaco proprio in considerazione dell'elevato prezzo proposto dal'azienda e delle numerose alternative terapeutiche individuate dalla CTS."

Dai documenti AIFA si apprende:

"Ufficio Segreteria Organi Collegiali
● Esiti Settore HTA ed economia del farmaco – CPR straordinaria 7 agosto 2020

05-Confezioni in sostituzione o nuove, per numero di unità posologiche o per forma farmaceutica o deviceATC N03 - Pratica 15211 - Procedura N - Principio attivo  etosuccimide - Farmaco Zarontin - Azienda  Essential Pharma (M) - Ltd - Parere CPR Approfondimento CTS" ... cosa vuol dire: "Approfondimento CTS: l’argomento viene nuovamente posto all’attenzione della CTS."

Su tale critticità AICE ha da tempo avanzato proteste e promosso denuncia/querela verso l'azienda del danno arrecato alla salute e dignità delle persone in terapia con detto medicinale.

 

 

5x1000

SEGNALA criticità...
discriminazione, carenza farmaci, effetti collaterali, mala sanità, costi impropri...


 

Cerca nel sito

 



Newsletter