ZARONTIN Ritorna in fascia A

Le proteste AICE-ANFFAS-SINP e SINPIA per l'incremento del costo dello ZARONTIN hanno dato l'esito auspicato.

Ecco la Determina AIFA che pone termine a questa lunga e costosa sofferenza.

L'esito positivo di questa assurda vicenda non può farci dimenticare il gravissimo danno subito dalle nostre famiglie!

Un danno non solo determinato dall'assurdo incremento di costo della stessa pillola del medicinale al passare da una confezione di 50 pillole a 56, una speculazione?

Un danno ulteriore per le modalità in cui le persone che necessitano questo o altri farmaci per la patologia cronica ed invalidante vengono a sapere delle relative criticità.

Un danno dal non essere garantiti per la continuità di dette terapie ed appresa casualmente la criticità, spesso, non essere in grado e comunque aiutati ad acquisire le informazioni e i referenti per attivare le procedure indicate dall'AIFA.

A pagare sono le nostre famiglie ... e superato un caso si presenta quell'altro senza porre mano alle normative e regolamenti per dare giusta e costituzionale tutela alla salute alle nostre famiglie.

Fortunatamente riconosciamo ad AIFA ed in specie al Direttore Generale dottor Nicola Magrini e suoi collaboratori positivo avvio di confronto in merito e realizzazione di prime soluzioni in merito per le nostre famiglie.

 

ARTICOLO PRECEDENTE....

 

Le proteste AICE-ANFFAS-SINP e SINPIA circa l'assurdo e discriminatorio incremento del costo del farmaco ZARONTIN dai 5€ per la confezione da 50 capsule (rimborsabile-fascia a e ritirato dal commercio) ai 115 per la confezione a 56 cps non rimborsabile ed in fascia Cnn, lentamente... troppo lentamente per le nostre famiglie, stanno dando i primi risultati.

Con nota della Direzione Generale dell'AIFA del 14.8.2020, la Direzione Generale segnala che "la questione del prezzo di Zarontin 56 cps è già all'attenzione delle Commissioni dell'AlFA. In particolare, nella riunione straordinaria del 7 agosto u.s., il Comitato Prezzi e Rimborsi {CPR) ha chiesto alla CTS una rivalutazione del farmaco proprio in considerazione dell'elevato prezzo proposto dal'azienda e delle numerose alternative terapeutiche individuate dalla CTS."

Dai documenti AIFA si apprende:

"Ufficio Segreteria Organi Collegiali
● Esiti Settore HTA ed economia del farmaco – CPR straordinaria 7 agosto 2020

05-Confezioni in sostituzione o nuove, per numero di unità posologiche o per forma farmaceutica o deviceATC N03 - Pratica 15211 - Procedura N - Principio attivo  etosuccimide - Farmaco Zarontin - Azienda  Essential Pharma (M) - Ltd - Parere CPR Approfondimento CTS" ... cosa vuol dire: "Approfondimento CTS: l’argomento viene nuovamente posto all’attenzione della CTS."

Su tale critticità AICE ha da tempo avanzato proteste e promosso denuncia/querela verso l'azienda del danno arrecato alla salute e dignità delle persone in terapia con detto medicinale.

 

 

5x1000

SEGNALA criticità...
discriminazione, carenza farmaci, effetti collaterali, mala sanità, costi impropri...


 

Cerca nel sito

 



Newsletter