Giornata per l'Epilessia

 

LETTERA INVIATA AI DEPUTATI E SENATORI DELLE 12e COMMISSIONI DEL PARLAMENTO per richiedere Atto inclusivo per le Persone con epilessia.

PRIMO COMUNICATO

13 febbraio: Giornata mondiale per l’epilessia - conferenza stampa AICE e Comune di Terni

Epilessia e Terremoto

Non atti simbolici di un solo giorno, ma concrete azioni a sostegno quotidiano delle Comunità terremotate ed in specie delle persone con disabilità. Ciò caratterizzerà, oltre al tradizionale sostegno alla ricerca, l’impegno dell’Associazione Italiana Contro l’Epilessia per la giornata mondiale dedicata a questa patologia che colpisce oltre 300mila italiani, tra lo 0,5/0,8%.

La campagna prevede:

  • un fondo di 18mila € per sostenere il collocamento mirato di lavoratori con disabilità nelle aziende di nuovo insediamento o riattivate a seguito dei danni del terremoto;
  • la consegna di una casa mobile a famiglia con epilessia farmacoresistente la cui casa è inagibile perché stiano uniti ed inclusi nella loro città;
  • la donazione di un pullmino con pedana per l’accesso di carrozzine per contribuire alla mobilità delle persone con disabilità nell’area del terremoto;
  • 18.000 € per il lancio del 1° Bando “14 febbraio: 6 con noi!” per il riconoscimento di percorsi realizzati per l’inclusione nella scuola e nel lavoro di persone con epilessie farmacoresistente;
  • 40.000 € per il lancio dell’11° Bando “14 febbraio: Accendi il cuore per l’epilessia” per la ricerca scientifica contro la farmacoresistenza.
    (i testi per l'accesso al fondo per il sostegno al collocamento mirato di lavoratori con disabilità nelle aziende del bacino del terremoto, della consegna della casa mobile, della donazione del pullmino e dei 2 bandi saranno disponibili a seguito della conferenza stampa del 13 p.v.)
  • Il 14 febbraio i 2 vincitori del 10° Bando AICE-FIRE riceveranno la seconda rata del contributo (€ 8mila l'uno)

La campagna sarà lanciata con un accordo sottoscritto dal Comune di Terni ed AICE che prevede anche per i prossimi anni il congiunto impegno nazionale a sostegno della ricerca e della piena cittadinanza delle persone con epilessia. Un impegno inserito negli “Eventi Valentiniani” e maturato, per la confessione cristiana, nel tradizionale riconoscimento del patrono della città, martire decollato, quale storico patrono delle persone con epilessia.

Il 13 Il Comune di Terni ed AICE  in conferenza stampa alle ore 11 presso la sala consigliare di Palazzo Spada illustreranno in dettaglio un impegno che nei prossimi anni contribuirà a sconfiggere la farmacoresistenza che opprima il 40% dei casi di epilessia ed a conseguire norme inclusive che rimuovano la persistente discriminazione per le persone e famiglie che vivono questa patologia.

 

 

 

5x1000

 
SEGNALA criticità...
discriminazione, carenza farmaci, effetti collaterali, mala sanità, costi impropri...

SONDAGGI

Cerca nel sito

AmorSuBilanciaLorenzoLotto33 190




Newsletter